venerdì 3 luglio 2015

Altura

Ieri triplice allenamento.
Corsa alla mattina presto, nuoto in pausa pranzo e bici alla sera.
Certo il caldo e' un bell'avversario da battere, ma ci si deve abituare anche a quello.
Mi sto autoconvincendo ad iscrivermi alla Stralivigno, mezzamaratona in altura che si corre l'ultima domenica di Luglio, che ho onorato per quattro anni di fila e che ho saltato negli ultimi due.
Non ho l'allenamento per farla bene ma sarebbe appunto uno stimolo per prepararla e quindi darci dentro con la corsa che negli ultimi mesi ho allenato poco.
Comincio gia questo weekend, parto stasera per la montagna e lascio a casa la bici per non avere tentazioni.
Domani mattina presto vado a Montespluga, ultimo paesino prima del passo dello Spluga, 2000mt di altitudine. Li c'e' una diga e la stada spiana attorno al lago per circa 5 km.
Quindi andata e ritorno sono 10km piu' la salita fino al passo che sono circa altri 3 km con pendenze importanti.
E mi godo il fresco, visto che le previsioni danno sabato come la giornata piu' calda di questa ondata micidiale.
Buon we a tutti
Salita al passo Spluga
Diga di montespluga
Alcune immagini della Stralivigno



2 commenti:

  1. Bravo Gianluca... hai la fortuna di vivere territori bellissimi. Correre sul passo dello Spluga a duemila metri ossigena ogni muscolo e ogni pensiero... così ossigenato che rischi di tornare un po' più biondo.. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, biondo sarei un gran figo! eheheh

      Elimina